In questo sito non vengono utilizzati cookies per raccogliere informazioni personali in modo diretto ma alcuni elementi di terze parti potrebbero anche utilizzarli.
Cliccando su "approvo", navigando il sito o scorrendo questa pagina confermi di accettare i cookies
(che ricordiamo possono essere sempre disabilitati dalle impostazioni del tuo browser).
Leggi come vengono utilizzati i cookies su questo sito - Approvo

Al Bar dello Sport gialloblu'

Al BAR SPORT GIALLOBLU’

Di Maurizio Donsanti

 Domenica la Viterbese affronterà il Terracina, in uno stadio aperto a metà'. I tifosi potranno entrare solo in tribuna. La decisione è arrivata all'ultimo momento  meno male, perché doveva giocare a porte chiuse, per punizione. E una partita di calcio senza pubblico è come immaginare una primavera senza rondini. In ogni caso la gialloblù, dovrà riscattare l'inatteso pareggio con l'Astrea  di domenica scorsa. Un pareggio che ha aumentato il distacco dalla Lupa Castelli di undici punti. Come dire buona notte ai sognatori. Ma proprio ora non bisogna mollare o accusare cali di tensione. I play off sono un obiettivo irrinunciabile e bisognare mantenere alta la concentrazione. Fare quanti più punti possibili fino alla fine del campionato e mantenere una condizione atletica che ci permetta di affrontare i play off in condizioniottimali. Questo il compito di Mister Ianni che, dovrà curare, soprattutto, l'aspetto psicologico. Non ci possiamo permettere pareggi come quello con l'Astrea, senza anima e core. Elementi imprescindibili in ogni impresa pallonara che si rispetti. Specialmente adesso, con una Società solida economicamente e, soprattutto, con una tifoseria che ha una voglia di riscatto grande cosi. Quindi orecchie alla radio, con Diretta Sport e come diceva Ovidio: " Volere è poco: bisogna desiderare ardentemente per raggiungere lo scopo".  A buon intenditore poche parole...

 

Photogallery

Commenti

21/03/2015
14:17:52
Tutelati gli abbonati (inviato da Attiglio)
Stefano Taddeucci ha ragione che non cambia nulla.. Ma è anche vero che gli abbonati che avevano dato in anticipo 15 euro così facendo vengono tutelati... Poi se gli idioti fanno casino anche in tribuna, spero che la polizia li diffidi a tutti.. Per 4 idioti non possiamo essere considerati tra le 30 tifoserie più violente d'Italia.. Eì assurdo!! Intollerabile!!
21/03/2015
10:49:27
che cosa cambia? (inviato da Stefano taddeucci)
Veramente ridicola la decisione della lega dilettanti.Quei tifosi che dalla curva hanno fatto esplodere le bombe carta potrebbero farlo di nuovo dalla tribuna centrale.Siamo in mano a degli incompetenti capaci solo di incassare quante più multe possibili per ingrassare i loro bilanci.Contro la Viterbese e i suoi tifosi e in atto una specie di persecuzione che mira ad esasperare la dirigenza gialloblu invi sa ai notabili romani.

Lascia un commento

Loading...
0